Home

IL DOCUMENTARIO "STANDARD OPERATING PROCEDURE" di Errol Morris chiude l'ImolaFilmFestival

domenica 4 ottobre - ore 21 - Teatro dell’Osservanza - proiezione:

Sarà “Standard Operating Procedure”, il documentario firmato dal regista statunitense Errol Morris e vincitore del Gran Premio delle Giuria al Festival di Berlino 2008, a chiudere la XVI edizione  dell'ImolaFilmFestival.
Standard Operating Procedure will be the closing-film at the sixteenth Imola Film Festival. A documentary, signed by USA director Errol Morris, awarded at Berlin Film Festival and never seen in Italy.
"Standard Operating Procedure" di Errol Morris - USA 2007
Tutto il mondo nel 2004 vide le foto scattate da alcuni militari statunitensi (uomini e donne) nel carcere di Abu Ghraib. Documentavano le vessazioni e le umiliazioni (anche di carattere sessuale) a cui venivano sottoposti i prigionieri da parte dei soldati americani. Quattro anni dopo, il documentarista Errol Morris ci propone l'incontro con i protagonisti di queste vicende.
In 2004, all he world saw photoes about harassment and violence on Iraqi prisoners, made by USA soldiers (men and women). Four years after Errol Morris documentarist gives us the meeting with those protagonists. Linguistic structure forces viewers to make personal opinions.

ImolaFilmFestival apre con i personaggi scomodi


UN INEDITO “HUNGER” FIRMATO STEVE MC QUEEN     DAL REGISTA STEFANO MORDINI UN RITRATTO STRUGGENTE DEL PERSONAGGIO IGHINA  
giovedì 1 ottobre - ore 22.30 - Teatro dell’Osservanza – proiezione:

“HUNGER”
Regia di Steve Mc Queen, Fiction - Regno Unito - 2008
Il Film narra la storia vera di Bobby Sands ufficiale comandante dei prigionieri dell'IRA. Nel 1981 mentre era incarcerato nel Maze nei pressi di Belfast, iniziò uno sciopero della fame, durato 66 giorni, per protestare contro il mancato riconoscimento dello status di prigioniero politico da parte del governo britannico.
This film talks about the real life of Bobby Sands, commander of IRA's prisoners. In 1981, while he was incarcerated in Maze, near Belfast, he began an hunger strike, 66 days long.
giovedi 1 ottobre – ore 21.00 – Teatro dell’Osservanza – proiezione:

IN ANTEPRIMA NAZIONALE IL DOCUMENTARIO "L’UOMO DELLE NUVOLE" di Stefano Mordini RENDE OMAGGIO ALLA SPLENDIDA FIGURA DELLO STUDIOSO Pier Luigi Ighina, noto per le sue teorie considerate bizzarre e deliranti dalla scienza ufficiale.

At the Festival opening Stefano Mordini director shows his documentary about Pier Luigi Ighina, known for his bizare and delusional theories for ufficial science.

CINEMA & PENSIERO

Siamo giunti ormai quest'anno alla sua XVI edizione, con la quale si apre un triennio ancora più fortemente rivolto alla riflessione sulla realtà artistica contemporanea del cinema, vista non solo come attività produttiva e distributiva, ma anche e soprattutto come realtà speculativa: “fare cinema” e "fare pensiero".  Per uno scambio dialettico costruttivo e fondamentale tra il cinema e il pensiero contemporaneo.

DOCUMENTARISTI SENZA CONFINI

venerdi 2 ottobre - ore 21 - Teatro dell’Osservanza – proiezione:

“DOMANI TORNO A CASA”
Regia Fabrizio Lazzaretti Paolo Santolini Italia, 2008

venerdi 2 ottobre – ore 18.30 –  biblioteca comunale – incontro:

Lorenzo Hendel, regista di televisione e cinema e attuale responsabile della trasmissione DOCTRE su RAI3 incontra i registi di “Domani torno a casa” Fabrizio Lazzaretti e Paolo Santolini.
Lazzaretti e Santolini firmano la regia del pluri-premiato documentario “Domani torno a casa“, spaccato inquietante sui danni irreversibili sia psicologici che fisici della guerra.

Lorenzo Hendel, Tv and cinema director, person in charge of DOC TRE program,  he meets Fabrizio Lazzaretti and Paolo Santolini, directors of “Domani torno a casa”, awarded documentary about physical and psycological damages of the war.

Steve McQueen vince la Camera d’Or a Cannes

Il regista Steve McQueen
Film di esordio duro, intenso ed epico per il video-artista inglese Steve McQueen, le cui opere sono state esposte nei musei di tutto il mondo, e vincitore del Turner Prize. Famoso per esplorare i corpi e gli spazi, trascinando lo spettatore in un vortice di violenza e sofferenza.
An opening film that is hard, epic and intense for the English video-artist Steve McQueen. His works were on displayed in museums around the world and he won the Turner Prize.

ROBERTO NEPOTI RILEGGE BRIAN DE PALMA

sabato 3 ottobre - ore 18,30 - Biblioteca Comunale - incontro:

Roberto Nepoti, critico cinematografico e docente universitario rilegge “Redacted”, film provocatorio e discusso di Brian De Palma, mai distribuito in Italia, per il suo sguardo senza limiti sulla violenza.
Cinema reviewer and university lecturer, he reads “Redacted” by Brian De Palma, unpublished in Italy, that is provocative and discussed for its view on violence without complain.


Il critico cinematografico Roberto Nepoti

DAL REGISTA DI "VIDEOCRACY" all'imolafilmfestival il documentario "SURPLUS"

domenica 4 ottobre - ore 15,30 - Teatro dell’Osservanza - proiezione:

a seguire "VIDEOCRACY"

domenica 4 ottobre - ore 17,00 - Teatro dell’Osservanza - proiezione:


“SURPLUS” Regista Erik Gandini, Docu-film, Svezia
"SURPLUS - Terrorized Into Beign Consumers" è un documentario svedese pubblicato nel 2003 da Erik Gandini e Johan Soderberg. Attraverso discorsi di personaggi illustri di governi e multinazionali, nonché interviste a persone rappresentanti realtà profondamente differenti, Gandini muove una serie di critiche alla concezione attuale di globalizzazione e capitalismo.
"Terrorized Into Beign Consumers" is a Svedish documentary, published in 2003 by Erik Gandini and Johan Sodeberg.
Throw dialogs by leaders of governments and multinational, Gandini does several critics to the concept of capitalism and globalization.

LA SOCIETA' DELLO SPETTACOLO

domenica 4 ottobre - ore 18,30 - Teatro dell’Osservanza - incontro:

Luca Franco, critico cinematografico, incontra il docente d'estetica alla facoltà di Scienze della Comunicazione, Federico Montanari e il giornalista, Vincenzo Vasile, ex direttore de "L'Ora" di Palermo e attuale collaboratore de "Il Fatto quotidiano", il nuovo giornale di Padellaro e Travaglio, per una riflessione sulla società dello spettacolo.
Cinema reviewer, he meets aesthetic lecturer in Comunication Faculty, Federico Montanari and the journalist, Vincenzo Vasile, ex-editor of "L'Ora" in Palerm and current contributor of "Il Fatto", the new newspaper of Padellaro and Travaglio. It will be a reflection about "society of spectacle".

 
Imola Film Festival - Via Mura di Porta Serrata 13, 48100 Ravenna, Italy - Tel +39.0544.684242 - info@imolafilmfestival.it
grifo.org