Comune di Imola
Assessorato alla Cultura
Attività dello Spettacolo
I Luoghi del Corto

Concorso Internazionale Cortometraggi+I Luoghi del Corto+Programma+Aspettando Il Giorno + Corto
Stampa
+Staff & Contatti+Festival History+Seguici su

Concorso Internazionale Cortometraggi
MOTHER TONGUE

Reza Golchin Kouhi, Alborz Porsayad
2016  Iran  15'
XXIII EDIZIONE 2016
CORTO IMOLA FESTIVAL
VOTA IL TUO CORTO PREFERITO
si vota dal 8 al 13 dicembre

Regolamento / Regulation
Entry_form

La Manifestazione, ideata e diretta
da Franco Calandrini, organizzata da StartCinema,
promossa dall'Assessorato alla Cultura
del Comune di Imola,
con il contributo Regione Emilia Romagna,
Aurora Seconda, Teatro Ebe Stignani
Media Partner
Confcommercio, Ascom Imola, Ca' Vaina,
Imola24ore.it, Picaro Film, Grifo.org




NEWSLETTER
iscriviti alla newsletter del Corto Imola Festival
Email*
Nome
Cognome
Autorizzo al trattamento dei miei dati ai sensi della legge sulla privacy (D.Lgs. 196/03)
* obbligatorio

MOTHER TONGUE


MOTHER TONGUE

Reza Golchin Kouhi, Alborz Porsayad
2016  Iran  15'

Una famiglia vive in solitudine all’interno di un bosco. Tre sorelle di questa famiglia non sono capaci di parlare correttamente. Questo film cerca di scoprirne la ragione. A family lives in woods alone. Three sisters of this family cannot speak well. This film tries to find the reason.


Reza Golchin Kouhi “Vivo in Iran e sono un fotografo freelance, membro della Guilan University. Ho lavorato sulla fotografia documentaristica e sulla regia cinematografica. Lo scopo dei miei lavori artistici non è solo documentare ma cogliere importanti momenti della vita di tutti i giorni. Mi appassiona l’arte e la fotografia di strada. Nel 2007 sono stato selezionato per partecipare al corso di studi per documentaristi “Word Press Photo” come il più giovane candidato. Credo che tutto ciò che serva per essere fotografi è l’amore. Se ami la fotografia, non puoi che realizzare ottime foto.” (Reza Golchin)

“I am freelance photographer live in Iran and member of Guilan University. I have been working on documentary photography as well as film making. I aim to artistically capture important moments in everyday life rather than merely document. I am interested in culture and street photography. In 2007, I was selected to participate the “World Press Photo” documentary course as younger candidate. I think all you need in photography is love. If you love photography, you can take good photos.” (Reza Golchin)

Alborz Poursayad Nato nel 1992, è un regista e tecnico del montaggio freelance. Fra i corti da lui diretti troviamo: Nobody Knows, Leaf and Wind, Migration, The last Day of Esfand, Fish (Fighter), Yesterday Never Today, Mother Tongue.

Born in 1992, freelance director and editor. Short films include: Nobody Knows, Leaf and Wind, Migration, The last Day of Esfand, Fish (Fighter), Yesterday Never Today, Mother Tongue.




Produttore Mohamad Glochin
Contatti shahabgolchin@gmail.com

Corto Imola Festival - Via Mura di Porta Serrata 13, 48100 Ravenna, Italy - Tel +39.0544.201456 - info@cortoimolafestival.it grifo.org